Trump contesta il conteggio delle schede elettorali e pretende prematuramente la vittoria, gli esperti rispondono

Il prossimo presidente americano è ancora sconosciuto poiché milioni di schede elettorali, anche negli stati chiave del campo di battaglia, continuano a essere contati.

Tuttavia, mercoledì mattina il presidente Donald Trump ha contestato il conteggio delle schede elettorali e ha dichiarato presuntuosamente la vittoria.

“Questa è una grande frode sulla nostra nazione”, ha detto il presidente. “Questo è un imbarazzo per il nostro paese. Ci stavamo preparando a vincere queste elezioni, francamente, abbiamo vinto queste elezioni.”

Il suo sfidante democratico, l’ex vicepresidente Joe Biden, ha detto agli americani di rimanere pazienti.

“Non è il mio posto o il posto di Donald Trump per dichiarare chi ha vinto queste elezioni. Questa è la decisione del popolo americano”, ha detto Biden.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *