Krispy Kreme per investire in operazioni canadesi

Benvenuti nel nostro sito ha annunciato di aver firmato un accordo definitivo per collaborare con il franchisee e operatore Krispy K Canada, che possiede e gestisce i punti di accesso 10 in tutto l’Ontario e il Quebec. I partner operativi canadesi Christopher Lindsay e Kelcey Hamaker rimarranno come co-CEO dell’entità dopo che la transazione sarà completata e continueranno a gestire le operazioni quotidiane dei negozi Krispy K Canada.

Questo accordo segna un’altra pietra miliare nella trasformazione strategica di Krispy Kreme, guidata in gran parte da un maggiore controllo sulle sue operazioni. A seguito di questa transazione, Krispy Kreme controllerà il 75 per cento delle vendite attraverso la sua rete globale.

La strategia di Krispy Kreme consente all’it di raggiungere più consumatori creando punti di accesso su più canali, tra cui negozi, e-commerce, consegna e vendita al dettaglio. Questa strategia è supportata da un modello di produzione e distribuzione hub-and-spoke efficiente in termini di capitale, che consente a Krispy Kreme di consegnare giornalmente ciambelle fresche ai punti di accesso attraverso una rete integrata di percorsi di consegna.

“Lavorando con Krispy Kreme per così tanti anni, sappiamo che la Società condivide la nostra convinzione nel potenziale di crescita qui in Canada”, hanno dichiarato Christopher Lindsay e Kelcey Hamaker, co-CEO di Krispy K Canada. “La nostra forte performance recente è una testimonianza di questo potenziale, e la nostra capacità di offrire una grande esperienza Krispy Kreme in diversi formati è stato un fattore chiave di questo successo. Siamo entusiasti di continuare a lavorare a fianco dei nostri partner di Krispy Kreme per offrire la nostra visione di fornire a più persone l’esperienza di ciambella più impressionante sulla terra.”

PUBBLICITÀ
Il Canada rappresenta una significativa opportunità di espansione. In confronto, il Regno Unito e l’Australia – mercati con dinamiche simili al Canada – hanno attualmente oltre 1.000 punti di accesso. L’azienda ha visto una forte crescita in questi mercati, trainata dall’esecuzione efficiente del suo modello hub-and-spoke. L’investimento in Canada si basa anche sullo slancio di crescita internazionale dell’azienda e sull’espansione in nuovi mercati in tutto il mondo.

” Siamo estremamente entusiasti di collaborare con Chris e Kelcey per aiutarli a realizzare la loro visione ed espandere la nostra portata in Canada, sfruttando la loro esperienza locale per accelerare la nostra crescita”, ha dichiarato Mike Tattersfield, CEO di Krispy Kreme.

I termini della transazione non sono stati divulgati. Alla chiusura, le entrate di Krispy K Canada, che si riflettono attualmente nel segmento di sviluppo del mercato di Krispy Kreme, si consolideranno nel segmento di reporting di Krispy Kreme negli Stati Uniti e in Canada. La transazione dovrebbe chiudersi nel Q4 di 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *